Legacoop Emilia Ovest
Ha pareto il rpimo supermercato Coop nella pedecollina di Parma
06 dicembre 2018
Oggi, giovedì 6 dicembre, in Via Cascinapiano n.10,  si è inaugurato a Langhirano il primo punto vendita di Coop Alleanza 3.0 della zona pedecollinare di Parma. Il supermercato, che ha una superficie di 1.000 mq, 5 casse tradizionali, un parcheggio coperto di circa 100 posti auto, sorge immediatamente fuori dal centro della cittadina, cui è collegato da un percorso ciclopedonale di nuovissima realizzazione che costeggia il torrente Parma. Si tratta di un investimento importante per la Cooperativa – di 5,7 milioni di euro - in termini d’innovazione rispetto al territorio, ma anche per tipo di struttura e per tecnologie costruttive utilizzate.
Il supermercato Coop è frutto di una riqualificazione: sorge, infatti, a seguito della demolizione di un ex salumificio abbandonato, diventato rifugio di animali. La struttura è antisismica, costruita con materiali di pregio e di alta efficienza energetica. Un impianto fotovoltaico da 20 kilowatt e due colonnine per la ricarica elettrica delle automobili completano il profilo green del nuovo punto vendita. L’organico del supermercato si compone di 24 lavoratori di cui 8 nuove assunzioni. Alla cerimonia inaugurale hanno partecipato il sindaco di Langhirano Giordano Bricoli, il vicepresidente e direttore Politiche di Filiera e Territoriali di Coop Alleanza 3.0 Mirco Dondi, e, in rappresentanza dei soci Fabrizia Dalcò, presidente del Consiglio di Zona di Parma Colorno Sorbolo. Il taglio del nastro ha seguito la benedizione di Don Aldo Nespoli.

Per chi farà una spesa nei tre giorni inaugurali diversi omaggi: una shopper ecologica logata Coop Langhirano al giovedì, due confezioni di frutta secca al venerdì e una confezione di Cioccolata Fior Fiore al sabato. Intrattenimenti musicali, eventi gastronomici e torta di compleanno completeranno la festa per l’apertura. Chi deciderà di diventare socio Coop a Langhirano dal 6 al 24 dicembre, riceverà in omaggio un buono spesa da 25 euro da utilizzare nel supermercato entro il prossimo 31 dicembre.

Il punto vendita, vocato in particolare per una spesa di prossimità, propone i banchi assistiti di gastronomia, con ampia scelta di prodotti take away, del pane pasticceria e, per una maggiore comodità di acquisto, un reparto pescheria e macelleria a libero servizio. Spazio ai reparti freschi e freschissimi, come nel caso della piazza dell’ortofrutta che valorizza i prodotti di stagione legati al territorio. Presente pure la cantinetta dei vini che darà un particolare risalto alle produzioni enologiche locali e alle birre artigianali. Le eccellenze del territorio sono evidenziate con la comunicazione di Territori.coop ed è presente tutto l’assortimento dei prodotti a marchio Coop, compresi quelli della linea d’eccellenza Fior Fiore e quella biologica Vivi Verde.

Il supermercato è aperto dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 13 e dalle 15,30 alle 20, venerdì e sabato dalle 8 alle 20 con orario continuato e domenica con orario ridotto 9 - 13. L’attenzione verso la comunità locale è già presente a Langhirano con il progetto Buonfine – che combatte gli sprechi alimentari e allo stesso tempo permette di risparmiare sulla spesa in modo intelligente – che sarà attivo sin dall’apertura grazie alle sinergie con le associazioni del territorio e in particolare con l’Emporio Solidale Val Parma di Lesignano, con cui Coop da tempo collabora.

Coop Alleanza 3.0 è presente a Parma con 13 punti vendita e oltre 87.000. Tante sono le attività sociali promosse dalla cooperativa in provincia di Parma sui diversi temi del lavoro, della solidarietà, dell’educazione al consumo consapevole oltre che della cultura, dello sport e dell’ambiente. Grazie a Buonfine lo scorso anno sono stati 358 i pasti somministrati giornalmente dalle associazioni e cooperative impegnate nell’assistenza social, grazie ai generi alimentari forniti da Coop e sono 12,2 le tonnellate di prodotti raccolti e donati alle associazioni locali con le due raccolte di prodotti alimentari e di uso quotidiano di Dona la spesa. Per citare le iniziative recenti, con la campagna Io sì e il progetto del territorio “Acque(con)dotto. Gli acquedotti di Parma (Comune di Parma)” il consiglio di zona si è occupato della difesa delle acque attraverso iniziative di realtà locali impegnate nella tutela di mari e fiumi, lotta all’inquinamento ed educazione per scuole e famiglie.  Infine, sul versante della valorizzazione delle iniziative contro la violenza ai danni delle donne, il Consiglio di zona ha sostenuto la scorsa domenica, al teatro Aurora di Langhirano lo spettacolo su queste tematiche "Se mi ammazzi non vale 2.0” della compagnia teatrale "Le Mine Vaganti", il cui incasso è stato devoluto al Centro Antiviolenza di Parma, la stessa realtà destinataria della raccolta della campagna “Noi ci spendiamo e tu?”.